martedì 30 agosto 2011

Installare software in “compatibilità XP” su Windows Seven

A circa sei mesi dal rilascio di Windows 7,
 l'impressione è che Microsoft abbia finalmente azzeccato il
sostituto del criticatissimo Vista, tanto che anche i più
 restii ad abbandonare il mitico XP, tra i quali ci sono anch’io
 anche se sto testando a fondo il nuovo sistema operativo con Virtualbox,
 stanno seriamente pensando alla migrazione.
Leggi Tutto L'articolo

A questo punto la domanda sorge spontanea, e adesso cosa ne
 faccio del cassetto colmo di software e giochini che utilizzavo su XP?
Per fortuna ci sono almeno un paio di strade da percorrere per
non buttare i nostri software, pagati anche a caro prezzo,
come Nero, 7-PDF Maker, ecc…. In questo post, vedremo la più
semplice da effettuare, quindi bando alle ciance
(ho sempre sognato di dirlo ;-P!!) e vediamo come procedere.
Innanzitutto vediamo cosa succede quando un software
non è compatibile con seven, il sistema per evitare danni ci
informerà dell’incompatibilità con una notifica come questa:
problema compatibilità
che ci proporrà tre opzioni.
  • Cerca soluzioni online: Ha me non ha trovato nulla!
  • Esegui: A vostro rischio e pericolo
  • Annulla: Per annullare l’installazione(consigliato)
In alcuni casi, per bypassare il problema è sufficiente
portarsi nella cartella del software, seguendo il percorso:
Start –> Computer  individuare l’unità contenente il
programma e  cliccandovi sopra con il tasto
destro del mouse selezionare l’opzione “Apri”.
Una volta individuato l'eseguibile del software da installare,
di solito nominato Setup, Setup.exe o Setupx, e cliccandovi sopra
sempre con il tasto destro apriamo il menu “proprietà”.
Una volta aperta la finestra selezioniamo la scheda chiamata
 “Compatibilità” selezionando tra quelle disponibili,
 la versione su cui girava in precedenza il programma:
menu compatibilità
Clicchiamo su Applica e OK e ripetiamo l’installazione,
se il programma non è molto datato, probabilmente questo può bastare.
Nel mio caso no! essendo la versione di nero non datata, ma di più,
 la NE660_17, per riuscire nell’impresa ho utilizzato il
software progettato da Microsoft per risolvere, appunto,
questo problema XPmode, che tratteremo nel prossimo post. 

Nessun commento:

Posta un commento